Crea sito

ASD Corigliano: Test positivo contro il Crotone nella seconda uscita. Per i biancoazzurri interessanti spunti. De Feo:«Gruppo in crescita».

 

Seconda uscita per il nuovo Corigliano in vista della prossima stagione d’Eccellenza. Allo stadio “Ampollino” di Villaggio Baffa e sul campo silano, la squadra coriglianese desta un’ottima impressione contro il più quotato Crotone. Nonostante la disuguaglianza di categoria, Foderaro M. e compagni tengono testa agli avversari di turno per tutto l’arco della gara. Basti vedere, infatti, che seconda e terza rete dei crotonesi sono arrivate negli ultimi minuti di gara. Corigliano nel primo tempo schierato con D’Aquino, Lieto, Sorrentino, Catalano, Bertini, Lamorte, Criniti, Biondo, Piemontese, De Simone e Bezziccheri. Prima parte di gioco di sostanziale parità con i pitagorici più propositivi e qualche palla gol in più e coriglianesi attenti e abili nel ripartire e costruire in qualche occasione. Qualche conclusione pericolosa per i coriglianesi passa per i piedi di Piemontese e De Simone. Interessante il fraseggio che passa per la corrente Bezziccheri. La prima parte a reti inviolate e secondo tempo che vede il Crotone passare in vantaggio con Nalini. Intanto, cambia lo scacchiere biancoazzuro proposto e in campo con D’Aquino, Gullo, Lombardi, Lamorte, Bertini, FoderaroM. , Cosenza, Biondo, Isgro’, Piemontese eFoderaro G. . Tra le note della ripresa un azione veloce del Corigliano che sfiora il gol con Foderaro G. anticipato da un difensore avversario al momento del tiro e a porta vuota. Crotone vicino al raddoppio con Simy con tiro a lato. Bene poco dopo su un doppio intervento prodigioso e sotto misura il portiere coriglianese D’Aquino. In seguito gran botta al volo di Isgro’ respinta dal portiere Cordaz. Nel finale arrivano i gol di Stoian e Firenze per i crotonesi. Per i cosentini schierati anche altri giocatori per lo più under durante l’ultima parte del match. Buona la presenza di pubblico con i fedelissimi biancoazzuri “Skizzati-Group” sempre al seguito del Corigliano. Disamina dettagliata di mister De Feo a fine incontro: «Stiamo lavorando bene e iniziano ad emergere buone indicazioni. In ritiro stiamo operando spediti e secondo la tabella prevista anche se ancora non abbiamo approfondito tutti i contesti. Abbiamo preferito amichevoli con formazioni di categorie superiori proprio per capire e testare la nostra forza. Rispetto al test contro il Cosenza ho ruotato diversamente l’utilizzo dei giocatori cercando di sperimentare varie formule. Abbiamo una rosa che ci permette di contare su valide alternative con caratteristiche simili e utili allo stesso tempo. Col passare dei giorni arriverà anche brillantezza oltre che compattezza e amalgama. Nel prossimo test contro il Taranto avremo di certo nuovi indici. Plauso e ringraziamenti ai tifosi che ci seguono nonostante la distanza facendoci sentire sin da adesso un calore e uno sprono notevole». Corigliano che proseguirà sempre a Villaggio Palumbo, presso il “Sila Park Adventure”, le fatiche quotidiane con doppia seduta giornaliera sino al 13 agosto. Prossimo test contro il Taranto, sabato 4 agosto alle 17:00, a Camigliatello.

Ufficio Stampa e Comunicazione Corigliano

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.