Prima Categoria Girone D: Nuovo Polistena- Palmese, un derby quasi centenario.

Un derby non riesce mai a essere una partita banale, nemmeno nelle annate un po’ così. Lo racconta la storia quasi centenaria di questo confronto e anche l’attenzione maniacale con cui i due tecnici l’hanno preparata dal punto di vista psicologico, richiamando il meglio delle energie e lavorando sulla testa delle proprie truppe. Una sfida impossibile da non amare per chi segue il calcio dilettantistico e che, conserva una lunga serie di motivi per cui non può essere persa; lo dice la passione sportiva delle rispettive tifoserie lo dice la storia. Stiamo parlando di Polistena e Palmese due grandi realtà del calcio pianigiano che si troveranno una di fronte all’altra come i vecchi tempi.

Formazione Polistena 99-00

Sono passati tanti anni infatti dall’ultimo confronto in campionato ; correva la stagione 2012 2013 in Promozione e la sfida di chiuse in perfetta parità 2-2. Ancor prima sempre un pareggio nei campionati di promozione 1997 1998 ( 1 1) una vittoria rossoverde ( 5-2) 1998 1999 ed una nero verde 2006 2007 ( 1-4).

Dall’istituzione del torneo di eccellenza nei primi anni 90 due confronti chiuse entrambi a reti inviolate nelle stagioni 1993 1994 e 2000 2001 poi finite entrambe con la retrocessione del team polistenese .

Formazione Palmese 99-00

Tanti fattori in comune tra le due società della piana tra cui le statistiche dei record come quello nero verde colmato in promozione 1999 2000 ( 79 punti assieme a Libertas Rosarno) davanti solo il San Luca a quota 84 oppure quello rossoverde con l’imbattibilità dell’ ex portiere Paolo Misale nella stagione 1999 2000 il quale subì la prima rete allo scadere alla settima di campionato nella trasferta di San Fili. Domenica si riassaporerà la sfida che da quasi quarant’anni mette di fronte i due centri , e farà nuovamente da ideale contorno al derby calcistico, rinnovando un’antica quanto sentita e corretta rivalità. In casa Palmese l’atmosfera è esaltante: i due pareggi in trasferta contro Bovese e Pro Pellaro non fanno rumore per un club blasonato.

Abbiamo iniziato un campionato difficile , ma siamo pianamente a regime con gli obiettivi, abbiamo il rammarico per i due punti persi a Bova , mentre per quanto riguarda Pellaro si abbiamo subito una rete per una nostra negligenza , ma alla fine il pari ci può stare visto che affrontavamo una compagine attrezzata per il salto di categoria” esprime il presidente Sergi concludento” Domenica ci spetta un altra gara importante , è un derby , stiamo vivendo bene questa settimana , è arrivato anche il passeggio del turno in coppa contro un ottimo Parghelia , sono convinto che daremo le soddisfazioni che merita il nostro popolo nero verde“.

Girolamo Siciliano-Tutto lo Sport in un clic

Vai alla barra degli strumenti

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.