Crea sito

Promozione Girone B: L’Archi sciupa. L’ Africo ringrazia e vince. Padroni di casa in inferiorità numerica nel finale di gara.

 

AFRICO   2

ARCHI     1

 

Marcatori: 23’pt Strati Antonio (AF), 1’st Nocera Christian(AC), 25’st Favasuli Leo(AF).

 

AFRICO: Spadola Attilio; Mollica Pasquale, Gobatto Giovanni, Romeo Giuseppe(dal 39’st Mollica Santo), Martinez Diego, Morabito Antonio, Gligora Giovanni( dal 18’st Favasuli Leo), Morabito Gaetano, Stilo GiovanniAndrea(dal 12’st Ventimiglia Mario), Marengo Angelo, Strati Antonio. A disposizione: Palmisano Antonino, Morabito Bartolo, Criaco Andrea, Favasuli Antonio, Criaco Domenico. All: Criaco Francesco.

 

ARCHI: Pecora Pietro; Tramontana Marco, Fava Giuseppe, Benedetto Consolato, Nocera Christian, Mathiot Steven, Duran Francisco, Cristilli Alessio, Savino Aniello(dal 1’st Ficara Emanuele), D’Agostino Giovanni, Erbetta Stefano (dal 31’st Agatiello Federico). A disposizione: Cuomo Davide, Ruocco Ciro. All: Saviano Cosimo.

 

Arbitro: Torcia Sante (Catanzaro)

Assistenti:  Di Giuseppe Federico (Reggio Calabria), De Leo Valerio (Reggio Calabria)

Note: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Gobatto Giovanni (AF), Romeo Giuseppe(AF), Morabito Antonio(AF), Strati Antonio (AF), Ficara Emanuele (AC). Espulso: Strati Antonio (AF) per somma di ammonizione. Angoli: 3-2. Minuti di recupero: 0′-5′.

BIANCO-  Nel Campo di Bianco si è disputata la 7^ giornata dove vedeva di scena due squadre come Africo ed Archi. A spuntarla sono i padroni di casa dell’Africo che sfruttano le poche occasioni create mettendo la palla dentro. Molto pericoloso invece l’Archi che trova il pari ma non riesce a capovolgere la partita nonostante le occasioni create.

Primo tempo che inizia e al 16’pt prima occasione ghiotta per l’Archi per passare in vantaggio con Benedetto che si trova tutto solo in area di rigore, tenta il tiro in porta, ma tiro molto debole che finisce tra le braccia di Spadola. Al 23’pt calcio di punizione per l’Africo la palla viene ribattuta dalla difesa si trasforma in un passaggio alla difesa di casa, che rilanciano nuovamente la palla in avanti, con la sfera che finisce tra i piedi di Strati con quest’ultimo che controlla e concretizza l’azione con la palla che termina in rete per il vantaggio dei padroni di casa. Al 30’pt occasione mancata per il raddoppio dell’Africo. Strati si invola sull’out di destra, inventa un passaggio perfetto per Gligora con quest’ultimo che si lascia dietro le spalle tutta la difesa ma si allunga troppo il pallone e Pecora si accartoccia sul manto erboso e fa sua la palla. La prima frazione di gioco si conclude senza nessun minuto di recupero e con il risultato di 1-0 in favore dell’Africo.

Seconda frazione di gioco che inizia e subito dopo solo 55″ è l’Archi a trovare il pareggio.  Punizione battuta da D’Agostino, palla che termina tra le mani del portiere, quest’ultimo che non trattiene o vuole far rimbalzare il pallone sul manto erboso, ma come un falco affamato si avventa sul pallone Nocera e insacca la palla in rete lasciano tutti sbalorditi.  All’8’st ancora D’Agostino tenta il tiro da fuori area ma Spadola smanaccia in angolo. 18’st ancora l’Archi a rendersi pericoloso. Duran mandato in area si lascia ipnotizzare dal portiere che in uscita respinge il tiro. Nel frattempo mister Criaco fa entrare Favasuli Leo al posto di Gligora Giovanni. Mossa azzeccata da mister Criaco. Al 25’st l’Africo trova il raddoppio. Strati riceve palla entra in area tra batti e ribatti la crossa nel mezzo e Favasuli Leo, di testa salta più in alto di tutti e deposita la palla in rete per il 2-1. Goal molto importante visto anche l’andamento momentaneo del match. Al 41’st ammonito per fallo Strati Antonio e passa nemmeno mezzo giro di lancetta, altro fallo commesso dello stesso Strati su Mathiot e l’arbitro estrae il secondo giallo e manda l’attaccante sotto la doccia in anticipo. Il match continua e al 45’st il direttore di gara assegna 5′ di recupero. Gli ospiti cercano il tutto per tutto per affondare e alla ricerca del pareggio ma i padroni di casa controllano e fanno buona guardia.

 

 

La partita si conclude con l’Africo che porta a casa i 3 punti e va ad affiancare proprio l’Archi. Ospiti che escono con un po di amaro in bocca viste le occasioni mancate.

 

Domenico Tripodi

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.