Reggina-Saladini: L’ok del tribunale e il nuovo organigramma [le ultime news]

REGGIO CALABRIA– Siamo ormai alle battute finali. La strada tortuosa non ha ostacolato la voglia del giovane imprenditore calabrese Felice Saladini nel procedere spedito verso l’unico obiettivo: salvare la Reggina.

Già nella giornata di oggi potrebbe arrivare il tanto atteso “Sì” del Tribunale per sancire il passaggio di consegne degli amaranto alla nuova proprietà.

Si attenderà poi di capire chi, oltre a Saladini, farà parte del l’organigramma societario.

Ben saldo nella sua posizione di DS sarà sicuramente Massimo Taibi, che si è speso con tutta l’anima per la causa Reggina. Per quanto riguarda la guida tecnica, con ogni probabilità si ripartirà da Stellone, che ha deciso di “aspettare” la Reggina, nonostante qualche proposta in Serie B.

Non è da escludere un ritorno in amaranto di Gabriele Martino, uomo che a Reggio ha vissuto gli anni della serie A nelle vesti di direttore generale. Potrebbe essere lui l’uomo giusto su cui puntare per dare una svolta al settore giovanile e ricominciare a regalare alla prima squadra i nuovi “figli del Sant’Agata”.

Nelle ultime ore è venuta fuori l’ipotesi, che la nuova proprietà possa affidare un incarico a Fabio De Lillo. L’uomo voluto da Luca Gallo, attuale amministratore unico del club, negli ultimi 40 giorni ha curato in prima persona il passaggio di consegne della società amaranto ai nuovi investitori.

Tutto lo Sport in un clic

Vai alla barra degli strumenti

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.