Volley Femminile Serie B2: L’Ekuba Futura Palmi soffre ma batte Bari. Speranza Ilaria mattatrice del match.

IL POST PARTITA DELLE RAGAZZE DELL’EKUBA FUTURA PALMI

Ekuba Futura Palmi- Asem Bari: 3-1

(27-25; 27-29; 25-21; 25-17)

 

EKUBA FUTURA PALMI:  Tortora, Salamida, Speranza Sara, Ambrogio, Speranza Ilaria,Marcello Alessia, Carrozza Irene, Mercieca, Spataro. Allenatore: Roberto Daquino

 

ASEM BARI: Milella, Bottiglione, Zicari,Calabrese, Russo, Fanelli, Navia, Zanella. Allenatore:  Alessandro Girgenti

 

PALMI- In casa Ekuba Futura Palmi  si soffre fino all’ultima giornata di campionato e anche se di fronte ce una squadra retrocessa, per vincere servono le genialità delle senatrici per mettere in cascina altri tre punti. Una vittoria sofferta, la numero 20 in 25 partite che permette così alla squadra allenata da mister  Roberto Daquino di mantenere il primato  insieme alla Pro Volley  Team Modica.

 

Il primo set l’Ekuba rischia di perdere ma la spunta sul 27-25. Non cambia il ritmo nel secondo set che questa volta a vincerlo sono gli ospiti che concludono sul 27-29.  Nel terzo set sale in cattedra la forza e la grinta di chi vuol vincere il Campionato e di chi non può più sbagliare, sale in cattedra Ilaria Speranza e le senior di questa squadra  che con  gli attacchi delle giocatrici di casa  nel terzo e quarto set  fanno si che l’Ekuba mantiene il primato in classifica insieme alla squadra Siciliana.

 

La capolista quest’oggi sembrava sottotono e lo dimostrano anche i parziali molto alti escluso il quarto set che le ragazze “Baresi” si fermano solo sul 25-17. Un Bari che sicuramente ha dimostrato e ha onorato fino alla fine il Campionato andando a Palmi a giocare forse una delle migliori partite disputate fino ad adesso. Le ragazze di mister Girgenti non avevano più nulla da chiedere al Campionato ma hanno dato filo da torcere a Speranza e compagne.

 

Adesso alle ragazze di mister Daquino  nell’ultima giornata di campionato saranno ospitate dalla Cofer Lamezia.Una vittoria con tanto di tre punti portati a casa sarebbe a significare  B1.

 

Domenico Tripodi

 

 

 

Vai alla barra degli strumenti

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.